La disfunzione erettile di mio marito causata dal porno ha rovinato la nostra vita sessuale

Sono certa che ricevete tanti messaggi come questo, ma davvero non so cos’altro fare.  Io e mio marito abbiamo appena festeggiato tre anni di anniversario di matrimonio, matrimonio che porta il segno di 2 anni di lotta contro il porno che causano a mio marito disfunzione erettile.

Mancanza di eccitazione

Mio marito è un uomo di 23 anni che gode di buona salute e combatte contro il porno da quando aveva 12 anni. I primi sei mesi del nostro matrimonio scorrevano bene, in quel periodo stavamo iniziando a capirci qualcosa. Tuttavia, poco a poco la nostra vita sentimentale diventava devastante per entrambi. Non sapevo cosa fare. Anche se aveva smesso di guardare video porno un anno prima, mio marito ancora lottava contro i classici sintomi della mancanza di eccitazione, dell’inabilità a mantenere l’erezione, dell’incapacità di eiaculazione ecc…

Abbiamo tentato numerose soluzioni per provare a risolvere i suoi problemi. Abbiamo smesso di fare sesso per tre mesi. Abbiamo provato a creare situazioni d’intimità senza pressione sessuale, con lo scopo di avere una connessione emotiva più forte ed avere un approccio naturale alla vita sessuale.  Per un po’ di tempo ho appuntato ogni volta che decidesse di fare sesso con me. Registravo come si sentiva, che cosa faceva quel giorno, qualsiasi cosa per trovare uno schema comportamentale. Ora sono a corto di idee perché nulla è andato bene.

Quando la sua disfunzione erettile causata dal porno è diventata prima di tutto un problema, facevamo sesso, forse, una volta a settimana. Ora, invece, solo una volta ogni 3 settimane. Non per apparire vanitosa, ma sento di sottolineare che non sono una donna poco attraente. Mi è sempre stato detto di essere bella in tutto l’arco della mia vita e non ho mai avuto problemi di poca fiducia sul mio aspetto. Ho 22 anni, peso 50 kg e sono piuttosto in forma.  Sono orgogliosa del mio aspetto estetico e sono fiera di rendermi attraente per mio marito. Tuttavia ora, nessuno di questi motivi sembrano avere importanza.  Non mi sono più sentita desiderata e amata fisicamente in questi anni tanto che la mia autostima è diventata così bassa che ora è fondamentalmente inesistente.

Proviamo qualsiasi cosa

La mia mancanza di sesso mi ha portato ad un desiderio sessuale insano.  Ho voglia di fare sesso almeno tre volte al giorno. In un tentativo di incoraggiare mio marito a fare sesso con me, ho messo in chiaro quanto abbia voglia di andare a letto con lui. Ripeto costantemente a mio marito quanto sia attratta da lui e quanto lo desideri. La sua risposta è sempre la solita, che vuole fare sesso con me, che mi ama, ma non se la sente o perché è troppo stanco.  Mi fa complimenti continuamente, ma sono parole di poca importanza visto che mi ignora quando lo accolgo alla porta in lingerie, quando lo bacio e provo ad avere un approccio più intimo, oppure quando gli chiedo apertamente di fare sesso con me.

Sto solo dando tutta me stessa ad un uomo che amo con tutto il mio cuore, ma a volte mi sento sommersa da tutto. Voglio avere un’intimità più forte ed avere una sana relazione sessuale con lui. Sembra che abbia completamente accettato di avere una disfunzione erettile causata dal porno. Si è sforzato a risolvere questo problema, ma fin’ora non si è avuto nessun risultato. Qualche consiglio? Sono disperata.

-E.

Perché questo problema

Questa storia è triste, ma sfortunatamente è un fattore estremamente comune. Guardare pornografia danneggia il cervello e, a sua volta, si vanno a creare problemi sulla capacità di eccitazione dell’uomo, specialmente se si inizia a guardare pornografia da giovani. Anni addietro, la disfunzione erettile si sentiva solo per uomini intorno ai 40 anni; ma oggi, a causa della quantità enorme di porno, sembra avvolgere anche la fascia adolescenziale, la disfunzione erettile si fa sentire anche nei ragazzi intorno ai 15-16 anni.

Gary Wilson, autore di Your Brain on Porn, in un’intervista ha detto: “Nel momento in cui trovano veri partner, almeno un decennio dopo, alcuni ragazzi iniziano a scoprire di essersi allenati intensamente… per uno sport sbagliato. (Questi giovani ragazzi) sono stati influenzati sessualmente solo da uno schermo, isolati, con costanti novità, con shock o sorprese, con porno feticista a guardare persone fare sesso.

Come si è visto nella storia di questa donna, la pornografia non porta solo a problemi sessuali per il porno dipendente, ma coinvolge seriamente anche il partner. La pornografia corrompe l’intimità e la distorce.

Cosa puoi fare

Diffondi i fatti sugli effetti dannosi del porno e cosa crea nelle relazioni. Condividi questo articolo per mostrare supporto a queste donne e aumentare la consapevolezza dei danni che crea il porno.

Hai bisogno di aiuto?

Per quei lettori che sentono di avere problemi con ossessioni o dipendenze pornografiche, sappiate che non siete soli! Avete le spalle coperte. Dai uno sguardo a Pornotossina, il libro che ti permetterà di intraprendere un passo verso la libertà.

mockup_quadrato2

Fonte: Fight The New Drug - Tradotto da Raffaella R.