La Storia di Brittni Ruiz, dal Porno a Cristo

La vita di Brittni Ruiz, ex porno star, è stata completamente trasformata dopo aver letto la Bibbia per la prima volta.

In questo breve video, Brittni racconta di come l’amore di Dio ha “sconvolto” la sua vita.

“Come può Gesù amare una porno star, come può amare una come me che si vende per denaro? Come può Gesù amarmi?”

“Ho realizzato che sì, davvero Gesù mi ama e mi aveva amato, mi ama anche come ‘stella del porno’ ma non amava gli atti sessuali che stavo facendo”.

Buona Visione...

Un cenno Biografico:

Brittni Ruiz è la più grande di tre figli (ha un fratello e una sorella); ha conseguito il diploma alla Hilltop High School, California, nel 2005. Il suo sogno durante gli anni del liceo era quello di diventare conduttrice televisiva, ma ben presto questo suo desiderio si fece sempre più lontano quando varcò il confine e cominciò a lavorare come spogliarellista in Messico, all'età di 15 anni. Frequentò per alcuni mesi l'università a Santa Barbara tra il giugno 2005 e l'ottobre dello stesso anno: infatti, lasciò da parte il suo lavoro di spogliarellista per lavorare presso un'impresa di telemarketing per pagarsi le spese alimentari, l'affitto e l'università. Ma presto si stufò e ritornò a lavorare come stripper.

Prima di entrare nell'industria pornografica, lavorò per tre mesi e mezzo come ballerina in un locale di Santa Barbara chiamato Spearmint Rhino prima di incontrare Derek Hay, che le fece firmare un contratto per la sua agenzia LA Direct Models. LA Direct Models è un'agenzia per modelli per l'industria del porno e che inizialmente aveva sede a Londra, stabilitasi poi a Los Angeles. Entrò ufficialmente nell'industria del cinema hardcore nel settembre del 2005.

In un'intervista del 20 gennaio 2005 per il sito web lukeisback.com, Brittni parla della sua battaglia con il suo passato sessuale, soprattutto quando fu violentata all'età di 14 anni. Racconta anche della sua battaglia contro l'anoressia nervosa durante il periodo delle scuole superiori e di come quasi le costò la vita, arrivando a pesare 26 kg. Parlò, inoltre, della sua promiscuità sessuale durante l'università, cosa che la portò poi a entrare nel business del cinema per adulti.

Dal suo debutto nell'industria Brittni ha recitato in più di 169 film. Nel 2010 è stata nominata da Maxim come una delle migliori 12 star del porno.

Nel 2013 si converte al Cristianesimo e diviene membro dell'organizzazione cristiana XXXchurch abbandonando l'industria pornografica.

banner_pornotossina_small

Fonte: TripleXChurch